Orchis anthropophoraPianta slanciata, alta 20-50 cm Foglie oblunghe o ovato-lanceolate, fino a 15 cm, in una rosetta basale; le superiori più piccole, abbraccianti il fusto Infiorescenza cilindrica, allungata, densa Brattee piccole, acute, verdastre Sepali verde-giallastri con margini porporini, ovati, con apice arrotondato, sono saldati in un casco che nasconde i petali Petali verdastri, più piccoli dei sepali Labello trilobato, pendente, giallo-ocra; lobi laterali lineari, lobo mediano più grande, diviso Sprone assente

Periodo di fioritura Da aprile a giugno
Habitat Pascoli aridi e garighe, fino a 1500 m, su suoli calcarei e neutri

Torna all’elenco delle Orchidee spontanee del Monte Pisano

Orchis anthropophora areale

Orchis anthropophora L.
Aceras anthropophorum (L.) R. Br.
Monte Pisano (Caruel, 1860; Del Prete et al., 1990) Medit.-Atl.; G bulb

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.