Piedi in cammino da qualche mese si sta impegnando nella riqualificazione e promozione del Centro Parco sito all’interno dell’A.N.P.I.L. Monte Castellare nei pressi della ridente cittadina di San Giuliano Terme (PI).

La principale attività svoltasi all’interno dell’area interessata si è rivolta principalmente ad affrontare il primo punto del nostro progetto di “recupero funzionale del Centro Parco” presentato nel luglio di quest’anno al Comune di San Giuliano Terme, e cioè rendere fruibile il luogo. La struttura si è presentata molto umida con ristagni d’acqua lungo le pareti esposte ad ovest con evidenti macchie di umidità alle pareti del piano terra alte circa 150 cm. L’arredamento presentava muffa e acqua di condensa, i pc inutilizzabili.

Abbiamo provveduto quindi ad areare costantemente i locali e ripulire dalla muffa tutto l’arredamento, vetri, infissi e travi.E’ stata quindi allontanata la vegetazione invadente dalla struttura che ha permesso una migliore traspirazione dell’umidità che interessa totalmente il lato dell’immobile esposto ad ovest. Abbiamo provveduto ad una diversa disposizione dell’arredamento ri-allestendo una saletta di proiezione e un’area espositiva/divulgativa composta da un grande tavolo centrale ed scaffali/espositori al piano terra ed un’aula didattica al piano superiore.

Tutte queste procedure ed accortezze hanno reso il Centro usufruibile ed accogliente.

La zona esterna all’immobile ha richiesto e richiede tutt’oggi un grosso intervento di taglio della vegetazione. Il prato era impraticabile, la staccionata e le bacheche ricoperte da rampicanti, i terrazzamenti circostanti totalmente invasi da rovi e rampicanti. E’ cominciata quindi una ripulitura dei terrazzamenti per rendere il luogo accogliente e liberare gli olivi dalla vegetazione rendendo visibili anche i muretti a secco.

Molta acqua piovana arrivava dalla strada cementata in direzione della struttura. Confrontandoci con gli uffici addetti abbiamo scoperto che una griglia di scolo delle acque piovane era rimasta coperta da terra. La griglia e il canale di scolo sono stati prontamente ripuliti.

Ad oggi quindi il luogo si presenta più accogliente e con maggior spazio per svolgere attività all’esterno. Segnaliamo che sui terrazzamenti che hanno visto il nostro intervento di sfalcio sono presenti a tutt’oggi piccole discariche. Provvederemo al più presto a differenziare e far ritirare i rifiuti.

Le attività rivolte alla conoscenza del territorio e della struttura stessa hanno visto, tra luglio e settembre 2011, la presenza di circa 150 persone tra escursionisti e cittadini alcuni dei quali residenti ad Asciano ed in generale nel Comune di San Giuliano Terme. Tutti sono rimasti soddisfatti della struttura evidenziando la necessità di implementare il ruolo del Centro Parco allestendovi nuovi spazi espositivo/museali al piano terra. Questo permetterebbe di attirare sempre più persone ed illustrare la storia e l’ambiente del “Castellare”. Grande interesse è stato rivolto al piccolo orto botanico il “Giardino dei profumi”.

Non è  mancato giorno, durante la nostra presenza al Centro Parco Monte Castellare, di incontrare persone con molte delle quali abbiamo avuto modo di parlare e far visitare il centro. Questa è per noi una bellissima occasione di far volontariato restituendo all’utenza una bella e potenziale struttura che possa sempre di più avvicinarsi a grandi e piccini per renderli, con noi, partecipi della spettacolarità della natura che in questi luoghi, esplode con i suoi profumi e colori!

Il presidente
Michele Colombini
Guida Ambientale Escursionistica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.