Dactylorhiza maculataPianta 25-90 cm Fusto pieno, scanalato in alto Foglie maculate, guainanti; le inferiori ovate, le altre lanceolate Infiorescenza densa, cilindrica di fiori da bianco a violetto Brattee lineari-lanceolate, violette ai bordi, le inferiori più lunghe dei fiori Sepali con macchie purpuree, ovato-lanceolati, con gli apici verso l’alto; i laterali divergenti, il mediano in avanti, a formare con i petali un casco lasso Labello trilobato, con macchie purpuree, piatto, largo; lobo mediano più stretto e più lungo Sprone da cilindrico a conico, da orizzontale a obliquo verso il basso, più corto dell’ovario

Periodo di fioritura Da maggio a luglio
Habitat Prati umidi e boschi aperti, fino a 2300 m, soprattutto su suolo basico
Status e conservazione Rara in Sicilia, assente in Sardegna

Torna all’elenco delle Orchidee spontanee del Monte Pisano

Dactylorhiza maculata areale

Dactylorhiza fuchsii (Druce) Soò subsp. fuchsii
Monte Pisano (Caruel, 1860; Del Prete et al., 1990); Monti d’Oltre Serchio (Mazzei, 1995); Pisa (PI-HB Pellegrini); Volterra (Neri, 1894); San Giuliano (Santi, 1789); Monterufoli-Caselli (Selvi & Bettini, 2004) Paleotemp.; G bulb
– Orchis maculata L. (Caruel, 1860; Neri, 1894; Santi

1789; PI-HB Pellegrini; Mazzei, 1995)
– Dactylorhiza maculata (L.) Soò (Selvi & Bettini, 2004).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.