Epipactis microphyllaPianta 15-45 cm Fusto esile e pubescente Foglie distanziate, fino a 3 cm, da ovato-ellittiche a lanceolate Infiorescenza lassa, allungata, unilaterale, di fiori piccoli e penduli Brattee lanceolate, le inferiori più lunghe del fiore Sepali concavi, ovati, con l’apice acuto, verdi all’interno, grigio-porporini e pubescenti all’esterno Petali verde chiaro, con forma simile a quella dei sepali Labello biancastro, più corto dei sepali; epichilo cuoriforme dai margini irregolari e apice curvo, con un’increspatura biancastra a forma di Y alla base Ovario villoso, piriforme, peduncolato

Periodo di fioritura Da maggio ai primi di agosto
Habitat Boschi di latifoglie e di conifere, margini di bosco e cespuglieti, fino a 1800 m, su calcare
Status e conservazione Progressivamente più rara al nord

Torna all’elenco delle Orchidee spontanee del Monte Pisano

Epipactis microphylla areale

Epipactis microphylla (Ehrh.) Swartz
S. Rossore (Corti, 1955; Garbari, 2000); Monte Pisano (Del Prete et al., 1990); Monterufoli-Caselli (Selvi & Bettini, 2004)
Europeo-Caucas.; G rhiz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.