Ophrys sphegodesPianta 15-40(50) cm Foglie inferiori a rosetta oblungo-lanceolate, le superiori più strette, guainanti Infiorescenza lassa e allungata, di 3- 10(13) fiori Brattee lanceolate, concave, le superiori lunghe come l’ovario, le inferiori di più Sepali da verde-giallastro a bruni, con il margine diverso Labello variabile, senza gibbosità basali, vellutato, bruno-rossastro con un margine giallastro o verdastro; disegno luci- do a forma di H da grigio-bluastro a rossastro, con un sottile margine chiaro; appendice apicale assente Colonna con apice corto Sprone assente

Periodo di fioritura Da (gennaio-) marzo a maggio
Habitat Pascoli magri, garighe, boschi aperti e terreni sassosi, fino a 1200 m.

Torna all’elenco delle Orchidee spontanee del Monte Pisano

Ophrys sphegodes areale

Ophrys sphegodes Miller
S. Rossore (Corti, 1955; Garbari, 2000); Padule di Fucecchio (Garbari, 1980); Monte Pisano (Del Prete et al., 1990); Bosco dell’Ulivo (Coaro, 1987); Pisa (Caruel, 1860; PI-HB Pellegrini); Monterufoli-Caselli (Selvi & Bettini, 2004); PI
Eurimedit.; G bulb
– Ophrys aranifera Huds. subsp. euaranifera Hayek var. genuina Rchb. (Corti, 1955)
– Orchis aranifera Huds. (Caruel, 1860; PI-HB Pellegrini).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.